Home > Curiosita’

Curiosita’

Gentile,

 
entro la fine di settembre 2017, offriamo ai nostri gentili clienti uno speciale trattamento di ringiovanimento conosciuto anche come needling, con il quale la pelle riacquisisce la freschezza e l’elasticità perdute per diversi fattori, come invecchiamento, esposizione eccessiva al sole,…al prezzo speciale di 80 euro.
Dopo i trattamenti con il dermaroler e l’applicazione dell’acido ialuronico la pelle sarà più tonica ed idratata.
Più informazioni sui trattamenti si può avere sul nostro sito web: http://www.vid.si/it/contenuto/estetica/medicina-estetica/rughe/.
Puoi prenotare il Suo appuntamento al numero di telefono: 00386  330 26 70 o via e-mail: estetika@vid.si.
 
Riscoprite il piacere della bellezza!
 
  • Gli scienziati japonesi hanno creato in laboratorio la retina partendo dalle cellule embrionali sotto l'influenza delle molecule signali. Questa scoperta significa un passo in avanti nella cura delle malattie retinali.
  • Il peggioramento della miopia è causato dall'iperaccomodazione (provocata dal costante lavoro al computer o dalla lettura). Ai pazienti, specialmente quelli più giovani, si consiglia perciò di non utilizzare o di utilizzare dispositivi ottici con diottria minore per diminuire la necessità di accomodazione.
  • Il cambio degenerativo formatosi a causa della miopia elevata è una delle cause principali di cecità nell'Asia occidentale. La frequenza di casi della miopia in Asia sarebbe condizionata con la forma del cranio degli asiatici.
  • La chirurgia refrattiva ha i suoi inizi negli anni ‘80 e il primo intervento con il laser eximer fu effettuato in Germania nel 1983.
  • Dal 2006 ci sono a disposizione farmaci biologici che possono rallentare la formazione di nuovi vasi sanguigni nella retina e il progresso della degenerazione maculare senile umida. I supplementi di glucosamina frequentemente utilizzati nei pazienti affetti da osteoartrosi possono provocare l'aumento della pressione intraoculare e la formazione di glaucoma. Fonte: Eurotimes, ottobre 2013
  • La melatonina è un ormone prodotto da epifisi (la ghiandola pineale). La luce inibisce la sua produzione, mentre il buio ne stimola il rilascio facendo in modo che la melatonina regola il ritmo circadiano dell’organismo. Con l’avanzare dell’età la produzione di melatonina rallenta e fa sì che la qualità del sonno delle persone anziane peggiori. La melatonina ha inoltre un’azione antiossidante e può, secondo alcuni studi, rallentare la progressione della degenerazione maculare senile e del morbo di Alzheimer.
    Vir: Mayoclinic.org